Spumante Rosé Fai da Te

Tante bollicine in sole 6 settimane.
59,95 €
Presto disponibile
Tasse incluse / Più spese di spedizione
Tasse incluse / Più spese di spedizione
Presto disponibile
Inserisci le tue informazioni personali e ti invieremo una notifica appena il prodotto sarà di nuovo disponibile.
  • Tutti gli ingredienti e accessori inclusi
  • Con istruzioni dettagliate
  • Fino a 5 bottiglie di spumante fatto a mano
  • Bottiglie non incluse
  • Contenuto alcolico: ca. 11%
Descrizione

Beh, dato che ci sono già mille kit per fare la birra in casa, abbiamo pensato “Perché non preparare anche lo spumante in casa?”. Dopotutto, sono tante le special occasions (neologismo) in cui un calice di buon vino frizzante risulta più gradito di un boccale di birra chiara. Pensate a come saranno sorpresi i vostri ospiti quando vedranno che lo spumante è stato preparato proprio da voi! Si sentiranno ancora più importanti di sicuro. Il bello è che con il nostro fantastico kit completo per spumante rosé fai da te sarà un gioco da ragazzi (o quasi) produrre una bevanda gustosa e frizzantina. Il kit comprende tutti gli ingredienti e gli accessori necessari (con qualche piccola eccezione) e offre, ovviamente, istruzioni passo per passo che vi guideranno nell’intero processo.

Bello, vero? Fatevi avanti, dunque, mastri enologi, le bottiglie attendono di essere stappate!

Read moreRead less
Dettagli
  • Spumante rosé fai da te
  • Permette di riempire fino a 5 bottiglie con spumante rosato
  • Il processo richiede ca. 6 settimane
  • Necessari in aggiunta, non inclusi: imbuto, 7 cucchiai di zucchero, 5 bottiglie vuote da spumante
  • Prima della “distillazione”, disinfettare accuratamente tutto – versare in un contenitore metà del disinfettante incluso nella confezione insieme a ca. 3,5 litri di acqua (conservare l’altra metà per dopo); mettere in ammollo tutto quello che serve, pulire bene con acqua e lasciare asciugare sopra panni di carta in un luogo areato (non vi preoccupate se non sarà tutto completamente asciutto al momento di iniziare)
  • Mettere le bottiglie pronte in frigorifero la sera prima di consumarle
  • Altezza brocca in vetro ca. 29,5 cm, diametro ca. 16 cm; diametro apertura ca. 3 cm; confezione ca. 23 x 19 x 30 cm
  • ATTENZIONE: Le bottiglie utilizzate devono avere pareti spesse – le normali bottiglie di vino non trattengono l’anidride carbonica (con conseguente perdita delle bollicine)

Istruzioni

Fermentazione:

  • Inserisci l’imbuto nella brocca di vetro e versa il succo d’uva rosé (a temperatura ambiente); riempire con acqua fino al limite indicato di 1 gallone; agitare con attenzione la brocca, per assicurarsi che il succo e l’acqua si mescolino perfettamente
  • Rimuovere il campione per idrometro; immergere il Racking Cane nel composto, premere con i pollici nella parte superiore (per produrre un’azione aspirante); tenere i pollici premuti e rimuovere il Racking Cane; svuotare il succo raccolto nel contenitore per idrometro in plastica
  • Inserire con attenzione l’idrometro nel succo; ruotare l’idrometro in modo tale che non tocchi le pareti del contenitore; l’idrometro dondolerà brevemente e poi rimarrà sospeso; controllare la cifra sull’idrometro, dove si trova la superficie del succo (dovrebbe essere ca. 1.088); annotare il numero (è importante per conoscere in seguito il contenuto alcolico dello spumante)
  • Versare ora l’intera bustina di lievito
  • Versare anche i nutrienti del lievito (la piccola bustina con cristalli bianchi)
  • Agitare ora il composto con decisione – per far “svegliare” il lievito e lasciare che il succo riceva più aria
  • Fissare ora la chiusura a vite sulla bottiglia; inserire un’estremità del tubo in gomma nella chiusura (non più di 2,5 cm di profondità) e inserire l’altra estremità in una piccola ciotola con disinfettante; avete appena creato una “valvola di sfogo” (lascia fuoriuscire l’anidride carbonica)
  • Lasciare riposare per 2-3 giorni (o fino a quando il forte spumeggiare si placa) – questo è il momento in cui la fermentazione ha raggiunto l‘apice; si dovrebbero vedere bolle e schiuma in superficie; quando il composto non spumeggia più, pulire i tubi e preparare la camera d’aria
  • Disinfettare la camera stagna (ricomponendola) e riempirla fino al limite indicato con disinfettante
  • Applicare la camera stagna al punto di apertura della chiusura
  • Lasciare in questo stato per 8 giorni a temperatura ambiente, senza intervenire (se dopo 8 giorni ancora spumeggia, attendere che smetta)
  • Dopo 10 giorni dall’aggiunta del lievito, controllare che non vengano più emesse schiuma e bolle; se dovessero essere ancora presenti, misurare con l‘idrometro – se il valore mostrato è sotto 1.000, lo spumante è pronto per essere versato nelle bottiglie; se il valore mostrato è sopra 1.000, lasciare riposare ancora 1 o 2 giorni, per porre fine alla fermentazione (controllare, quindi, nuovamente il valore dell’idrometro per essere certi che lo spumante sia effettivamente pronto)

Travaso nelle bottiglie (dopo circa 10 giorni)

  • Pulire a fondo le bottiglie con acqua e rimuovere ogni possibile residuo
  • Mescolare il disinfettante rimanente con acqua – riempire ciascuna bottiglia con il composto e agitare; svuotare dopo circa 2 minuti, pulire con acqua fredda e lasciare asciugare a testa in giù
  • Lasciare sciogliere 7 cucchiai di zucchero in circa 120 ml di acqua e versare in una pentola pulita – ATTENZIONE: nei passi successivi produrrai lo spumante nella stessa pentola, è dunque consigliato sceglierla con cura
  • Aspirazione (CONSIGLIO: deve essere fatta velocemente – si consiglia di provare prima un paio di volte con una pentola piena d’acqua)
  • A. Applicare la morsa aperta al tubo
  • B. Versare il disinfettante nel tubo
  • C. Fissare il tubo riempito con il disinfettante all’estremità corta e curva del Racking Cane; applicare il tappo nero all’altra estremità – questo eviterà che anche il sedimento venga aspirato (può risultare difficoltoso applicare il tappo, ma ce la potete fare!)
  • D. Chiudere la morsa applicata in precedenza
  • E. Rimuovere la chiusura a vite e posizionare il Racking Cane nella brocca (direttamente sopra il sedimento sul fondo)
  • F. Posizionare nel lavello l’estremità inferiore del tubo, che non è collegata al Racking Cane; l’azione aspirante spingerà lo spumante verso l’alto attraverso il Racking Cane e dentro al tubo; aprire la morsa e lasciare scorrere il disinfettante nel lavandino finché il vino scorre dal tubo; chiudere ora la morsa (non appena il vino scorre)
  • Posizionare ora il tubo all’interno della pentola con la miscela di zucchero, aprire la morsa e lasciare che il vino scorra dentro
  • CONSIGLIO: Mantenere la brocca con il vino in posizione sopraelevata rispetto alla pentola da riempire – questo faciliterà il processo grazie alla forza di gravità
  • Inclinare leggermente la brocca quando è stata quasi svuotata, facendo però attenzione a non aspirare anche il sedimento sul fondo

Riempire le bottiglie

  • Versare nuovamente il disinfettante nel tubo; posizionare quindi nella pentola (va bene anche fino in fondo, poiché non c’è più alcun sedimento); lasciare scorrere il disinfettante nel lavello e travasare lo spumante nelle bottiglie (vedi metodo sopra)
  • Disinfettare i tappi e inserirli con forza in ciascun bottiglia fino a incastrarli
  • Avvolgere ogni tappo con il guscio di metallo (agrafe) e fissarlo
  • Conservare per ca. 4-10 settimane a temperatura ambiente

Contenuto:

  • Brocca per fermentazione (1 gallone)
  • Succo di uva rosé
  • Lievito per vino (Cuvée)
  • Nutrienti del lievito
  • Tubicino a L (Racking Cane)
  • Tubo per aspirazione
  • Morsa per camera d’aria
  • Camera d‘aria
  • Chiusura a vite
  • Idrometro
  • 5 tappi (in plastica)
  • 5 gusci in metallo (agrafe)
  • Disinfettante (Sanitizer)
Maggiori Dettagli
Spumante Rosé Fai da Te
Descrizione

Beh, dato che ci sono già mille kit per fare la birra in casa, abbiamo pensato “Perché non preparare anche lo spumante in casa?”. Dopotutto, sono tante le special occasions (neologismo) in cui un calice di buon vino frizzante risulta più gradito di un boccale di birra chiara. Pensate a come saranno sorpresi i vostri ospiti quando vedranno che lo spumante è stato preparato proprio da voi! Si sentiranno ancora più importanti di sicuro. Il bello è che con il nostro fantastico kit completo per spumante rosé fai da te sarà un gioco da ragazzi (o quasi) produrre una bevanda gustosa e frizzantina. Il kit comprende tutti gli ingredienti e gli accessori necessari (con qualche piccola eccezione) e offre, ovviamente, istruzioni passo per passo che vi guideranno nell’intero processo.

Bello, vero? Fatevi avanti, dunque, mastri enologi, le bottiglie attendono di essere stappate!

Read moreRead less
Dettagli
  • Spumante rosé fai da te
  • Permette di riempire fino a 5 bottiglie con spumante rosato
  • Il processo richiede ca. 6 settimane
  • Necessari in aggiunta, non inclusi: imbuto, 7 cucchiai di zucchero, 5 bottiglie vuote da spumante
  • Prima della “distillazione”, disinfettare accuratamente tutto – versare in un contenitore metà del disinfettante incluso nella confezione insieme a ca. 3,5 litri di acqua (conservare l’altra metà per dopo); mettere in ammollo tutto quello che serve, pulire bene con acqua e lasciare asciugare sopra panni di carta in un luogo areato (non vi preoccupate se non sarà tutto completamente asciutto al momento di iniziare)
  • Mettere le bottiglie pronte in frigorifero la sera prima di consumarle
  • Altezza brocca in vetro ca. 29,5 cm, diametro ca. 16 cm; diametro apertura ca. 3 cm; confezione ca. 23 x 19 x 30 cm
  • ATTENZIONE: Le bottiglie utilizzate devono avere pareti spesse – le normali bottiglie di vino non trattengono l’anidride carbonica (con conseguente perdita delle bollicine)

Istruzioni

Fermentazione:

  • Inserisci l’imbuto nella brocca di vetro e versa il succo d’uva rosé (a temperatura ambiente); riempire con acqua fino al limite indicato di 1 gallone; agitare con attenzione la brocca, per assicurarsi che il succo e l’acqua si mescolino perfettamente
  • Rimuovere il campione per idrometro; immergere il Racking Cane nel composto, premere con i pollici nella parte superiore (per produrre un’azione aspirante); tenere i pollici premuti e rimuovere il Racking Cane; svuotare il succo raccolto nel contenitore per idrometro in plastica
  • Inserire con attenzione l’idrometro nel succo; ruotare l’idrometro in modo tale che non tocchi le pareti del contenitore; l’idrometro dondolerà brevemente e poi rimarrà sospeso; controllare la cifra sull’idrometro, dove si trova la superficie del succo (dovrebbe essere ca. 1.088); annotare il numero (è importante per conoscere in seguito il contenuto alcolico dello spumante)
  • Versare ora l’intera bustina di lievito
  • Versare anche i nutrienti del lievito (la piccola bustina con cristalli bianchi)
  • Agitare ora il composto con decisione – per far “svegliare” il lievito e lasciare che il succo riceva più aria
  • Fissare ora la chiusura a vite sulla bottiglia; inserire un’estremità del tubo in gomma nella chiusura (non più di 2,5 cm di profondità) e inserire l’altra estremità in una piccola ciotola con disinfettante; avete appena creato una “valvola di sfogo” (lascia fuoriuscire l’anidride carbonica)
  • Lasciare riposare per 2-3 giorni (o fino a quando il forte spumeggiare si placa) – questo è il momento in cui la fermentazione ha raggiunto l‘apice; si dovrebbero vedere bolle e schiuma in superficie; quando il composto non spumeggia più, pulire i tubi e preparare la camera d’aria
  • Disinfettare la camera stagna (ricomponendola) e riempirla fino al limite indicato con disinfettante
  • Applicare la camera stagna al punto di apertura della chiusura
  • Lasciare in questo stato per 8 giorni a temperatura ambiente, senza intervenire (se dopo 8 giorni ancora spumeggia, attendere che smetta)
  • Dopo 10 giorni dall’aggiunta del lievito, controllare che non vengano più emesse schiuma e bolle; se dovessero essere ancora presenti, misurare con l‘idrometro – se il valore mostrato è sotto 1.000, lo spumante è pronto per essere versato nelle bottiglie; se il valore mostrato è sopra 1.000, lasciare riposare ancora 1 o 2 giorni, per porre fine alla fermentazione (controllare, quindi, nuovamente il valore dell’idrometro per essere certi che lo spumante sia effettivamente pronto)

Travaso nelle bottiglie (dopo circa 10 giorni)

  • Pulire a fondo le bottiglie con acqua e rimuovere ogni possibile residuo
  • Mescolare il disinfettante rimanente con acqua – riempire ciascuna bottiglia con il composto e agitare; svuotare dopo circa 2 minuti, pulire con acqua fredda e lasciare asciugare a testa in giù
  • Lasciare sciogliere 7 cucchiai di zucchero in circa 120 ml di acqua e versare in una pentola pulita – ATTENZIONE: nei passi successivi produrrai lo spumante nella stessa pentola, è dunque consigliato sceglierla con cura
  • Aspirazione (CONSIGLIO: deve essere fatta velocemente – si consiglia di provare prima un paio di volte con una pentola piena d’acqua)
  • A. Applicare la morsa aperta al tubo
  • B. Versare il disinfettante nel tubo
  • C. Fissare il tubo riempito con il disinfettante all’estremità corta e curva del Racking Cane; applicare il tappo nero all’altra estremità – questo eviterà che anche il sedimento venga aspirato (può risultare difficoltoso applicare il tappo, ma ce la potete fare!)
  • D. Chiudere la morsa applicata in precedenza
  • E. Rimuovere la chiusura a vite e posizionare il Racking Cane nella brocca (direttamente sopra il sedimento sul fondo)
  • F. Posizionare nel lavello l’estremità inferiore del tubo, che non è collegata al Racking Cane; l’azione aspirante spingerà lo spumante verso l’alto attraverso il Racking Cane e dentro al tubo; aprire la morsa e lasciare scorrere il disinfettante nel lavandino finché il vino scorre dal tubo; chiudere ora la morsa (non appena il vino scorre)
  • Posizionare ora il tubo all’interno della pentola con la miscela di zucchero, aprire la morsa e lasciare che il vino scorra dentro
  • CONSIGLIO: Mantenere la brocca con il vino in posizione sopraelevata rispetto alla pentola da riempire – questo faciliterà il processo grazie alla forza di gravità
  • Inclinare leggermente la brocca quando è stata quasi svuotata, facendo però attenzione a non aspirare anche il sedimento sul fondo

Riempire le bottiglie

  • Versare nuovamente il disinfettante nel tubo; posizionare quindi nella pentola (va bene anche fino in fondo, poiché non c’è più alcun sedimento); lasciare scorrere il disinfettante nel lavello e travasare lo spumante nelle bottiglie (vedi metodo sopra)
  • Disinfettare i tappi e inserirli con forza in ciascun bottiglia fino a incastrarli
  • Avvolgere ogni tappo con il guscio di metallo (agrafe) e fissarlo
  • Conservare per ca. 4-10 settimane a temperatura ambiente

Contenuto:

  • Brocca per fermentazione (1 gallone)
  • Succo di uva rosé
  • Lievito per vino (Cuvée)
  • Nutrienti del lievito
  • Tubicino a L (Racking Cane)
  • Tubo per aspirazione
  • Morsa per camera d’aria
  • Camera d‘aria
  • Chiusura a vite
  • Idrometro
  • 5 tappi (in plastica)
  • 5 gusci in metallo (agrafe)
  • Disinfettante (Sanitizer)
Scrivi la tua recensione
x
Scrivi la tua valutazione per Spumante Rosé Fai da Te
Come valuti il nostro prodotto?

Consiglio per una valutazione riuscita

Durata: Da quanto tempo hai il prodotto? Lo usi tu o lo hai regalato?

Cosa ti piace del prodotto?

Cosa non ti piace del prodotto?

hai visto di recente
Lasciati ispirare